Case galleggianti

Vivere sul Tevere è come remare contro corrente, un’impresa difficile. Qui le anime della Roma bassa coesistono come le correnti del fiume, senza che la città alta noti la loro vitalità. E mentre le istituzioni fanno orecchie da mercante, abitanti galleggianti e senzatetto/abitanti golenali sognano un fiume che non c’è.

Sharing