Nel calendario di Mostre Diffuse Fotografia 2017 domenica 14 maggio alle h 16.30 Irene Alison*, giornalista professionista e da sempre interessata al mondo della fotografia,  presenta il suo secondo libro I-Revolution  Appunti per una storia della mobile photography .
Una riflessione intorno all’utilizzo del telefono cellulare come strumento di ripresa, al suo potenziale, i suoi limiti, il suo uso progettuale e autoriale, il suo impatto sul linguaggio visivo e sui meccanismi del mercato.

In  iRevolution , edito da Postcart,   sono riportate interviste a Peter DiCampo, Anastasia Taylor-Lind, Ron Haviv, Stefano De Luigi, Richard Koci Hernandez, Brad Mangin, Michael Christopher Brown, Matt Eich, Benjamin Lowy, Ruddy Roye e Teru Kuwayama, ed interventi di Michele Smargiassi, Paul Wombell, Alec Soth, Jörg M. Colberg, Olivier Laurent, Kathy Ryan, Paul Moakley, Julien Jourdes e Rob Hornstra. Molti di loro hanno scelto di utilizzare il cellulare quale “ampio” mezzo comunicativo e per la loro attività professionale.
Un argomento non facile da affrontare, dato il rapidissimo evolversi del linguaggio comunicativo per immagini e dei mezzi attraverso i quali si diffonde:  “È il tentativo di scrivere una storia del presente, ragionando su alcuni interrogativi che segnano il contemporaneo fotografico: può la mobile-photography considerarsi un nuovo linguaggio, per il modo in cui influenza sia l’estetica della visione che le forme della comunicazione?"

Tentativo riuscissimo quello di Irene Alison,  tant’è che iRevolution , pubblicato nel 2015 ancora riscuote un fortissimo interesse da parte del pubblico, forse  “..perché, di fronte alla frammentazione dello sguardo collettivo in miliardi di testimonianze visive quotidianamente prodotte, condivise e dimenticate, provare a tracciare una mappa può essere utile, se non a trovare la rotta, almeno a capire a che punto siamo arrivati."

Chi è Irene Alison: lavora ad ampio raggio nel settore della fotografia. Giornalista professionista, ha cominciato il suo percorso nelle redazioni de il manifesto e D - La Repubblica delle Donne. Insieme ai fotografi, ha sviluppato e realizzato sul campo progetti di reportage pubblicati su magazine italiani e internazionali. I suoi articoli di approfondimento fotografico sono apparsi negli ultimi anni su La Lettura de Il Corriere della Sera, IlSole24ore, D e Pagina99. Collabora in qualità di tutor, insegnante e consulente con l’ISFCI di Roma, la Scuola Romana di Fotografia e la Fondazione Studio Marangoni di Firenze. Come critico e curatore, ha collaborato, tra gli altri, con il Brighton Photo Fringe, Festival Internazionale FotoGrafia di Roma, Officine Fotografiche, Scuola Holden. Dal 2009 al 2014 è stata direttrice del photo-magazine Rearviewmirror. Il suo primo libro, My Generation – Dieci autori under-40 della fotografia documentaria italiana, è uscito nel 2012. Nel 2014 ha fondato lo studio di progettazione e produzione fotografica DER*LAB, di cui è direttore creativo.

Irene Alison  I-Revolution - Appunti per una storia della mobile photography
Domenica 14 maggio h16.30 -  Ostello Santa Maria delle Grazie
Mostre Diffuse Fotografia 2017 - Magliano Sabina

E’ gradita la prenotazione scrivendo a:  fotografia@mostrediffusefotografia.it

I commenti sono chiusi