TERESA MANCINI

COSI' COME LO SGUARDO

Questo il titolo di una raccolta di immagini scattate nella località di Magliano Sabina di cui, in questa Manifestazione, ne vengono selezionate e presentate 12. Le fotografie fanno parte di una produzione di circa due anni passati a guardare luoghi nuovi attraverso le stagioni, inseguendo ombre e prospettive, dove la fotografa ha cercato di comprendere il perché di tanto affastellamento di stili differenti ed interventi architettonici che non sempre hanno lasciato una felice testimonianza. Ciò, ma solo in parte, l'ha aiutata a interpretare il carattere del luogo e nella ricerca di un rigore che cercasse di ricomporre il disordine o l’abbandono, ha provato a individuare nuove chiavi di lettura.

[12 fotografie,  formato 30x30 montate su piuma di 10 mm]

BIOGRAFIA

Ho cominciato presto a fotografare divertendomi tantissimo. Le prime foto le feci alle elementari, credo in seconda, alle inservienti delle Orsoline di Chieti che entusiaste d’essere i soggetti del mio esperimento, brandivano con orgoglio le ramazze! La loro eccitazione mi soddisfò tanto che ancor oggi cerco quell’ironia e quel piacere sia che fotografi luoghi, persone, o che mi occupi di ricerca.

Teresa Mancini, fotografa iscritta all'Associazione Nazionale Fotografi Professionisti Tau Visual, ha studiato allo IED dipartimento di Fotografia e all'Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione Rossellini. Dopo essere stata assistente di alcuni prestigiosi studi fotografici ha iniziato l’attività di freelance. Al suo attivo ha diverse mostre in Italia ed alcune all'estero. Nel 2001 è cofondatrice dell’Agenzia di Comunicazione Bycam Srl, nella quale porta le sue competenze in campo fotografico e commerciale.

I commenti sono chiusi